Sedia Sof-Sof di Enzo Mari per Robots

Risale al 1972 la produzione di Sof-Sof, la morbida sedia ideata da Enzo Mari e realizzata da Robots. La struttura di Sof-Sof è costituita da nove elementi geometrici preformati realizzati con un tondino di acciaio spesso 6 mm. Questi, sfruttando la saldatura elettrica nei punti di contatto, sono sapientemente assemblati in modo da formare sia il sedile che lo schienale. La struttura in acciaio è ricoperta da due cuscini solidali che si agganciano alla sedia tramite l’apposita tasca di cui sono dotati. Sof-Sof è un esempio di grande complessità progettuale risolta in modo esemplare da uno dei più grandi maestri del design.

Lascia un commento