Poltrona Pratone di Gruppo Strum per Gufram

Poltrona Pratone di Gruppo Strum per Gufram

poltrona_pratone_gruppo strum_guframPratone è un oggetto di Industrial Design progettato dagli italiani Giorgio Ceretti, Pietro Derossi e Riccardo Rosso, realizzato da Gufram per la prima volta nel 1971.

Il prodotto consiste in un unico pezzo di poliuretano espanso, schiumato a freddo e rivestito con una vernice lavabile brevettata dalla Gufram stessa, denominata “Guflac“.

Il materiale ha una densità tale da conferire agli steli ottime proprietà meccaniche e da consentire loro di riprendere facilmente la forma iniziale dopo l’utilizzo.

Questo oggetto-icona anni ’70 ideato dal Gruppo Strum si presta ad un utilizzo anticonvezionale, estremamente libero e giocoso. Tale caratteristica, insieme alla particolare estetica che va parzialmente a discapito del comfort di utilizzo, ne fanno quasi un’opera d’arte contemporanea, non è infatti un caso che sia esposto in svariati musei quali ad esempio il MART di Rovereto e La Triennale di Milano. Nel 1986 l’azienda ha deciso di limitare la produzione a soli 200 pezzi e, da quella data al 1996, ne sono stati realizzati solo 16 elementi su ordinazione principalmente di gallerie d’arte ed istituti museali.

Potremmo definirlo una scultura per sedute informali. Un oggetto artistico anche nella tiratura limitata: dagli anni ’70 ad oggi se ne conta circa una sessantina di pezzi venduti.

poltrona_pratone_gruppo strum_gufram3

 

 

Lascia un commento

5 × 2 =