L’appendiabiti MagicBeans di Massimo Battaglia

MagicBeans, l’appendiabiti disegnato da Massimo Battaglia, è stato esposto presso il World Join Center di Milano durante l’evento Decò 2010 tenutosi in occasione del Salone del Mobile di quest’anno. Ispirato alla fiaba di Jack e i fagioli magici, MagicBeans si può definire un oggetto da favola, che porta con sé suggestioni e originalità. Come Jack, il protagonista della fiaba, si arrampica sulla pianta gigante dei fagioli magici, così un omino tenta di scalare le verdi corde che compongono l’appendiabiti. MagicBeans è un oggetto divertente e dal carattere giocoso, oltre che funzionale; è infatti studiato in modo che gli omini, che fungono da ganci per appendere gli abiti, siano regolabili in numero e in altezza. Il principio di funzionamento, semplice ed efficace, richiama il sistema utilizzato da Achille Castiglioni nella “Parentesi”; la corda che passa all’interno dell’omino, aderendo ad esso, gli impedisce di scivolare verso il basso se sottoposto ad un peso e allo stesso tempo di essere spostato in altezza se fatto scorrere delicatamente.

Una risposta a L’appendiabiti MagicBeans di Massimo Battaglia

  • Salve, vorrei cortesemente sapere se L’appendiabiti MagicBeans di Massimo Battaglia è già in commercio e dove si può trovare.
    Grazie!

Lascia un commento

5 + 14 =