La lampada Taccia è stata progettata da Pier Giacomo e Achille Castiglioni nel 1958 e messa successivamente in produzione da Flos nel 1962. Ha un diffusore orientabile in vetro soffiato a bocca a forma di campana, il riflettore è in metallo verniciato, il corpo è in estruso di alluminio anodizzato o di colore nero, la base è in acciaio lucidato. La fonte luminosa è costituita da una lampadina ad incandescenza nascosta nella base metallica la cui superfici presenta delle sporgenze per permettere una rapida dissipazione del calore. La forma ricorda complessivamente una colonna classica, diventando un simbolo di successo e prestigio anche se, come spiega lo stesso Achille Castiglioni in una sua intervista del 1970, quando fu ideata si desiderava semplicemente ottenere una superficie che rimanesse fredda. Ancora oggi rimane uno dei prodotti senza tempo, e uno dei grandi successi dell’azienda.

facebooktwitterpinterestmailby feather