Lampada Pipistrello di Gae Aulenti per Martinelli Luce

Pipistrello è la storica lampada disegnata da Gae Aulenti e prodotta da Martinelli Luce a partire dal 1965. Grazie allo stelo telescopico in acciaio di cui è dotata, Pipistrello può variare la sua altezza per un massimo di 86 cm ed essere collocata sopra un mobile oppure a terra, trasformando così una lampada da tavolo in una lampada da terra. Il nome si riferisce al profilo del paralume, che evoca il dispiegarsi delle ali di un pipistrello. Il paralume in metacrilato opalino bianco, produce una luce diffusa. Dal punto di vista produttivo, la lampada è realizzata con tecniche di stampaggio sia del telescopio che del metacrilato innovative per la metà degli anni Sessanta. La base è prodotta nei colori bianco, testa di moro, rosso porpora e alluminio satinato.

Lascia un commento

18 − 15 =