Lampada Eclipse di Catherine Werdel

La lampada Eclipse, esposta al Salone Satellite 2010, è stata realizzata dalla designer tedesca Catherine Werdel. La lampada è costituita da due cilindri di vetro; quello interno, rivestito da lamelle di legno, può essere tirato manualmente facendolo scorre all’interno dell’altro cilindro.  Mentre il cilindro interno viene abbassato le lamelle di legno si dischiudono, rivelando così il cuore stesso della lampada. Muovendo la posizione del cilindro varia l’intensità luminosa emessa dalla lampada e, allo stesso tempo, cambia anche l’ampiezza del cono di luce proiettato. Grazie a questo meccanismo Eclipse è facilmente adattabile ad ogni situazione e ambientazione da illuminare.

Lascia un commento

sedici + otto =