Lampada Colibrì di Odoardo Fioravanti per Foscarini

Colibrì è una lampada da lettura ideata da Odoardo Fioravanti per Foscarini nel 2011.

Si tratta di una lampada dalle linee sinuose e rassicuranti che ha assunto, segno dopo segno, l’aspetto di un familiare animale da compagnia: “come un pappagallo appollaiato sulle spalle di un pirata, così Colibrì si affaccia da dietro alle spalle di chi legge affondato nella sua poltrona preferita”.

Colibrì è costituita da una base, un’asta e un piccolo diffusore orientabile in qualsiasi direzione e che richiama, appunto, la testa e il becco di un volatile. La sagoma del proiettore è chiusa da un braccetto sottile e allungato, con cui il lettore può agevolmente orientare il fascio di luce anche da seduto. Il progetto si caratterizza per l’estrema continuità tra ogni parte: l’impugnatura abbraccia l’asta, che a sua volta cela il filo, incassato in una sottile scanalatura interna.

Disponibile in due varianti cromatiche: bianco ghiaccio a sottolineare la leggerezza formale dell’oggetto e verde oliva ispirandosi con ironia al simpatico volatile. I materiali utilizzati sono: una lega metallica per la base, estruso di alluminio per l’asta e policabonato per la testa.

Colibrì presenta una luce morbida e d’accento, definita da un segno continuo e da un aspetto discreto e quasi mimetico e al contempo giovane e contemporaneo. Un oggetto capace di creare una raccolto angolo di intimità facilmente collocabile in una zona living come anche in uno studio, in camera da letto, in ambiti contract.

Colibrì sarà disponibile a apartire da settembre/ottobre 2011.

Lascia un commento

cinque × uno =