Cultura del progetto e arte del "saper fare" allo IED

Cultura del progetto e arte del "saper fare" allo IED

ied1

Lo IED  l’Istituto Europeo di design nato nel 1966 sulla semplice ma fondamentale idea che “il sapere e il saper fare devono crescere insieme”, come dichiarato da Francesco Morelli, fondatore e presidente IED. Su questo concetto  improntata la formazione offerta dallo IED in ciascuno dei quattro indirizzi didattici proposti: Design, Moda, Visual Communication e Management Lab. Il focus di ogni percorso è sempre e comunque la cultura del progetto, solida e autentica, che vede nel design una disciplina basata sull’innovazione di forma e funzione, una materia in grado di interpretare le tendenze e di rispondere alle nuove esigenze.

Lo IED  un’Istituzione privata che offre un’ampia offerta formativa: corsi triennali post diploma, corsi di specializzazione, aggiornamento e master post laurea. E’ presente con le proprie sedi in Italia, Spagna e Brasile; in particolare l’offerta italiana permette di conseguire Diplomi di Primo Livello riconosciuti dal Ministero dell’Università, Milano, Roma, Torino e Cagliari.

Il design in particolare è un campo di lavoro in continuo sviluppo e trasformazione ed è ad oggi un elemento strategico ed imprescindibile in numerosi campi della produzione: arredo urbano, moda e accessori, automobili, supporti informatici, come in tutti i prodotti di consumo sono solo alcune delle aree di lavoro in continua espansione. La scuola di design dello IED offre una concreta e stimolante opportunità di crescita a tutti coloro che aspirano a diventare innovatori di forme e funzioni, interpreti e anticipatori di estetiche emergenti e di esigenze funzionali del nostro tempo.

Presso l’Istituto Europeo di Design vengono offerti tutti gli strumenti per imparare e crescere e destreggiarsi in questa disciplina: dallo sviluppo delle competenze critiche, al potenziamento delle capacità creative, dall’apprendimento della cultura generale ai temi pi specifici e tecnici. Grazie a workshop e collaborazioni con aziende che operano nel settore, gli studenti hanno la possibilità di affacciarsi al mondo del lavoro prima di aver terminato gli studi; occasione questa per confrontarsi con professionisti e misurarsi con realtà esterne ricche di suggestioni. Anche la realtà interna all’Istituto stimolante, dal momento che ogni anno accoglie circa 2000 studenti provenienti da differenti nazioni, i quali danno vita ad un campus multiculturale. Questo contribuisce a rendere il percorso formativo ricco e stimolante, aperto a culture differenti e a linguaggi distanti. Lo IED Design offre dunque ai suoi studenti l’opportunità di arricchire il proprio percorso formativo con un bagaglio personale e di esperienze uniche.

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento