Consigli in pillole: il colore della scrivania

Consigli in pillole: il colore della scrivania

Scrivania

Come scegliere il colore più adatto alla nostra scrivania?

In generale il piano di lavoro, superficie che fa da sfondo a tante ore di studio/lavoro, dovrebbe avere la chiarezza del grigio perla. La riemissione della luce più adatta è quella che si aggira intorno al 70% e serve per evitare eccessivi contrasti all’interno del campo visivo. In questo modo il colpo d’occhio viene ridotto e risulta più facile mettere a fuoco, condizioni fondamentali per evitare che la retina si affatichi.

La saturazione più opportuna è come quella del color sabbia o del grigio-verde. Ricordate che eccedere con colori saturi potrebbe infastidirci e portare a tensioni emotive. E’ da evitare anche il bianco puro, in quanto i colori troppo chiari abbagliano gli occhi e, alla lunga, affaticano la vista.

Bandite superfici lucide e riflettenti. Optate, invece, per superfici opache.

ScrivaniePer maggiori informazioni consultare il libro “Colore e luce: teoria e pratica” di Jorrit Tornquist

Immagine1: found on www.pinterest.com/pin/149111437635270700/

Immagine2: created by Gloria

Lascia un commento

dieci − 7 =