Seduta Ripples di Toyo Ito per Horm

La seduta Ripples, creata da Toyo Ito nel 2003, è un vero e proprio pezzo da collezione. La casa produttrice, Horm, ne ha realizzato infatti solo 300 esemplari. La panca è in legno multistrato ed è costituita da ben cinque strati di essenze diverse: frassino, rovere, ciliegio, mogano e noce. È dotata di rinforzo interno in metallo, mentre la superficie esterna è trattata con olio vegetale. La lavorazione della seduta mette in evidenza i vari colori dei diversi legni utilizzati; Toyo Ito ha infatti “scavato” i vari

Continua a leggere

Poltrona MT3 di Ron Arad per Driade

MT3, la poltrona a dondolo realizzata da Ron Arad nel 2005, è frutto di un’interessante sperimentazione condotta sulla tecnologia produttiva. Questa ha permesso di ottenere tramite stampaggio rotazionale un componente d’arredo monoblocco in polietilene bicolore. La superficie esterna della poltrona è bianca goffrata, mentre quella interna è arancione e liscia. MT3 fa parte della serie MT prodotta da Driade anche nella versione poltroncina MT1 e divano a due posti MT2. Grazie alle proprietà del materiale impiegato è adatta anche all’uso in esterni. La poltrona

Continua a leggere

Libreria Big di Marc Sadler per Caimi Brevetti

La libreria Big si è aggiudicata nel 2008 il XXI Compasso d’Oro grazie al suo misurato equilibrio tra semplicità e funzionalità. Progettata nel 2004 da Marc Sadler per Caimi Brevetti, la libreria Big è infatti dotata di estrema versatilità d’uso e infinite possibilità di collocazione. La sua pulizia formale è resa possibile dall’efficacia della composizione strutturale: un “complesso incastro doppio che tiene insieme montante e ripiano, senza pesare sulla struttura” (Marc Sadler). Il sistema appositamente brevettato di aggancio dei ripiani -in acciaio opaco- ai montanti -in alluminio anodizzato lucido- consente di nascondere i meccanismi per lasciare spazio alle superfici. Questa tecnologia consente alla libreria

Continua a leggere

Lampada Mix di Alberto Meda e Paolo Rizzatto per Luceplan

Progettata nel 2005 da Alberto Meda e Paolo Rizzatto, Mix è una lampada da lettura a LED prodotta da Luceplan. La sua forma è caratterizzata da un corpo slanciato e flessibile che culmina in una testa piatta. Questa, grazie ai diversi gruppi di diodi multicolori che la compongono, emette una luce più calda rispetto a quella comunemente prodotta dai Led. Mix garantisce inoltre una durata media della sorgente luminosa notevolmente

Continua a leggere

Sedia Trioli di Eero Aarnio per Magis

Trioli è una sedia-giocattolo dedicata ai bambini. Fatta su misura per i più piccoli, Trioli è pensata dal designer finlandese Eero Aarnio per far interagire i più piccoli con un elemento di uso quotidiano che troppo spesso passa inosservato. Prodotta nel 2005 da Magis all’interno della collezione dedicata ai bambini “Me-Too”, Trioli è un oggetto multifunzionale che, in base a come viene disposto, si configura come seduta alta, bassa

Continua a leggere

Sedia Frida di Odoardo Fioravanti per Pedrali

Frida è una seduta caratterizzata da linee semplici e leggere, ma nello stesso tempo dotata di straordinaria solidità e resistenza strutturale. Questa sedia, progettata da Odoardo Fioravanti nel 2008, introduce una logica innovativa nel sistema di lavorazione del legno. Frida, infatti, è costituita da una struttura in rovere massiccio su cui viene applicato un rivestimento in multistrato curvato, realizzato grazie alla tecnologia del tranciato tridimensionale. Il legno di cui è costituita Frida è certificato FSC, proviene cioè da foreste gestite in modo responsabile sia dal punto di vista ambientale che

Continua a leggere